Famolo Libero!

Nelle scuole e nelle università vige un radicato tabù che ha oscurato la sessualità, relegandola alla sfera privata. Questo, da un lato, ha ostacolato un approccio libero all’argomento da parte della didattica, pur trattandosi di una tematica trasversale che spazia dalla medicina alla letteratura; dall’altro, ha impedito che scuole e…

Continua

Famolo Libero!

Nelle scuole e nelle università vige un radicato tabù che ha oscurato la sessualità, relegandola alla sfera privata. Questo, da un lato, ha ostacolato un approccio libero all’argomento da parte della didattica, pur trattandosi di una tematica trasversale che spazia dalla medicina alla letteratura; dall’altro, ha impedito che scuole e…


Trasporti: una prima vittoria degli studenti

Dopo le mobilitazioni e i presidi autunnali per il diritto allo studio e il diritto alla mobilità degli studenti. Nella giornata di ieri abbiamo incontrato l’Assessorato ai Trasporti ed i vertici di Trenord. Ci sono state date garanzie rispetto all’inserimento nelle linee guida della costruzione dei nuovi piani tariffari (che…


Corteo NO CPR – 1 Dicembre

Oggi in piazza eravamo in 20.000 per dire no al Decreto Sicurezza e per dire no alla retorica razzista. Le strade erano piene di studenti e studentesse provenienti da tutta la regione pronti a rivendicare una società diversa e nuova! Solo attraverso il cambiamento della scuola e dei luoghi della formazione cambieremo…


24 Novembre: studenti in piazza per un’alternanza di qualità!

Siamo le studentesse e gli studenti scesi in piazza il 13 Ottobre, siamo le tante e tanti studenti in alternanza scuola- lavoro, quelli chiamati a lavorare a Mc Donalds’, in FIAT, in Intesa San Paolo. Oggi 24 novembre siamo scesi in piazza in tutt’Italia da nord a sud, in Lombardia…


22 Aprile: tutti a Pontida!

Viviamo in un periodo di forte crisi sociale, sulla quale le destre xenofobe provano a fare leva per portare avanti la propaganda populista e xenofoba. Così la Lega di Salvini che, individuando il nemico nello straniero -come prima nei meridionali- favorisce il determinarsi di una guerra tra poveri che dobbiamo…