Trasporti: una prima vittoria degli studenti

Dopo le mobilitazioni e i presidi autunnali per il diritto allo studio e il diritto alla mobilità degli studenti. Nella giornata di ieri abbiamo incontrato l’Assessorato ai Trasporti ed i vertici di Trenord.


Ci sono state date garanzie rispetto all’inserimento nelle linee guida della costruzione dei nuovi piani tariffari (che saranno 5 piani tariffari interprovinciali) di una riduzione del 25% per gli Under 26 in tutta la Regione, treni compresi.
Se questo dovesse essere confermato, e lo verificheremo nei prossimi mesi, sarebbe un importante passo avanti per gli studenti delle scuole superiori dei territori dove oggi non esiste un’agevolazione studentesca (la maggior parte) e per gli tutti gli under 26 che si muovono dentro il bacino interprovinciale.

Dopo questo primo passo in avanti grazie alle mobilitazioni vogliamo la gratuità totale dei trasporti per le studentesse e per gli studenti!