la campagna nazionale
per ricostruire la scuola.

cos'È?

 

È la campagna nazionale dell’Unione degli Studenti per ricostruire da zero la scuola coinvolgendo in primis tutta la popolazione studentesca e scolastica, e infine dei movimenti e del Paese intero. L’obiettivo principale è infatti quello di stendere un Manifesto nazionale per la Scuola Pubblica che fissi gli obiettivi di una riforma radicale della scuola che si costruisca dal basso, e che quindi tenga conto dei vari Manifesti costruiti grazie ai confronti e alle assemblee aperte in tutti i territori.

___________________________________

 

Abbiamo protestato per rientrare in presenza e in sicurezza a scuola, ci hanno dato riaperture e chiusure schizofreniche senza ripensare il modello scolastico dalle sue fondamenta.

Ora ricostruiamola noi!

dai manifesti già scritti:

“Citazioneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee”.

Riproduci video

"la ricostruiamo noi"

CONtatti

MILANO

@UDS_MILANO
3384089733

LECCO

PLATINUM PARTNER

COMO

silver PARTNER

MONZA

Gold PARTNER

BRESCIA

Gold PARTNER

BERGAMO

Gold PARTNER

The place

We are online!

Everyone can be part of this conference – we’re going virtual! And we will be streaming it from Los Angeles’ grand hall. Buy your tickets today and connect.

be part of the future of design

Be part of our community: register for the conference and become part of the Design Cube family.

$149

About Design Cube

Design Cube is a community of unique designers who want to be part of the design movement worldwide. They established this conference eight years ago as a mission to grow the design network and really influence today’s world.

© Unione degli studenti Lombardia

Cos’è?

È la campagna nazionale dell’Unione degli Studenti per ricostruire da zero la scuola coinvolgendo in primis tutta la popolazione studentesca e scolastica, e poi i movimenti e il Paese intero.

L’obiettivo principale è infatti quello di stendere un Manifesto nazionale per la Scuola Pubblica che fissi gli obiettivi di una riforma radicale della scuola che si costruisca dal basso, e che quindi tenga conto dei vari Manifesti costruiti grazie ai confronti e alle assemblee aperte in tutte le scuole e in tutti i territori.

Abbiamo protestato per rientrare in presenza e in sicurezza a scuola, ci hanno dato riaperture e chiusure schizofreniche senza ripensare il modello scolastico dalle sue fondamenta.

Ora ricostruiamola noi!